Le Absloute Towers dello studio MAD, il grattacielo secondo natura.

Le Absloute Towers dello studio MAD, il grattacielo secondo natura.

Sono state inaugurate le Absolute Towers, i grattacieli progettati dallo studio di architettura cinese MAD guidato da Ma Yansong. Le due torri sorgono a Mississauga, una piccola città canadese in forte espansione. Non è un caso che per  le fondamenta del proprio skyline la città abbia scelto uno tra i più promettenti talenti del mondo. L’unico architetto cinese ad avere commissioni così importanti fuori dal suo paese.

Le Absloute Towers dello studio MAD, il grattacielo secondo natura.

in città le due torri residenziali, una di 50 piani l’altra di 56,  sono state già ribattezzate col nome di Marylin Monroe per il loro profilo fatto di curve. Ma l’ispirazione per questi edifici viene dai giardini cinesi dove ogni costruzione era pensata per integrarsi alla natura, creare un’atmosfera spirituale e poetica che ispirasse e favorisse la letteratura, la filosofia, la musica o semplicemente la vita.

 

Le Absloute Towers dello studio MAD, il grattacielo secondo natura.

Evitando la tradizione della verticalità accentuata dei grattacieli, le Absolute Towers con la loro torsione fluida non enfatizzano le linee verticali, ma citano invece le forme tipicamente organiche.

La visione di Ma Yansong di un’architettura sostenibile moderna infatti non si deve limitare al risparmio energetico e delle altre risorse, ma deve proporre un modello per uno spazio urbano in armonia con il paesaggio, con un linguaggio di analogie con la natura.

Saranno queste le linee degli skyline metropolitani del futuro? A guardare i  lavori di Bjarke Ingels, (in particolare un grattacielo che dovrebbe sorgere proprio in Canada) altro architetto under 40 che sta progettando edifici in tutto il mondo, la risposta sembra proprio essere sì.

Le Absloute Towers dello studio MAD, il grattacielo secondo natura.

Ogni appartamento ha una vista differente, la torsione della struttura offre infatti ai futuri residenti un panorama che cambia in ogni appartamento. Ma la sagoma dinamica riesce anche gestire in maniera intelligente i carichi aerodinamici del vento.

Questa struttura così particolare  è sostenuta da una soluzione sorprendentemente semplice ed economica: un reticolo di pareti portanti in calcestruzzo. Per garantire profili così sottili poi, l‘isolamento termico è stato inserito nelle lastre della vetratura esterna  in modo chenon dovesse avvolgere la totalità dei balconi.

 

Alessandro Mussolini


Pubblicato il: 19.05.2016 alle 10:47:24

Le Absloute Towers dello studio MAD, il grattacielo secondo natura.

Must Consiglia:

Le Absloute Towers dello studio MAD, il grattacielo secondo natura. - Home Page

Le Absloute Towers dello studio MAD, il grattacielo secondo natura.